log in

Equipaggi

admin

admin

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aliquam eleifend eleifend adipiscing. Quisque purus tellus, volutpat ut luctus eu, egestas quis nibh. In molestie dignissim lacinia. URL del sito web: http://www.gavick.com

LA PISTA FANELLI SI PREPARA AL BATTESIMO TRICOLORE IL 26 E IL 27 OTTOBRE , CON IL 3° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA”, PROVA DI CAMPIONATO ITALIANO DI SPECIALITÀ - c.s.9

COMUNICATO STAMPA n.9 – presentazione 3° FC “Magna Grecia”

LA PISTA FANELLI SI PREPARA AL BATTESIMO TRICOLORE IL 26 E IL 27 OTTOBRE , CON IL 3° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA”, PROVA DI CAMPIONATO ITALIANO DI SPECIALITÀ - c.s.9

Torricella (TA), 18 ottobre 2019 – Si prepara a fare tappa in Puglia, e per la prima volta sul miniautodromo Pista Fanelli di Torricella (TA), il Campionato Italiano Formula Challenge ACI Sport: il 26 ed il 27 ottobre prossimi sul circuito jonico andrà in scena il 3° FC “Magna Grecia”, organizzato dalla Scuderia Salento Motor Sport di Ruffano (LE), con la promessa di mettere alla prova i candidati al titolo tricolore lungo i 1350 mt del tracciato, definito -dai drivers che vi hanno già corso -“tecnico, con un tratto tortuoso ed uno veloce, e con la particolarità di una pendenza altimetrica che permette singolari curve in appoggio, in salita e in discesa”.
Lo sfondo azzurro e brillante dello splendido mare salentino che la pista può orgogliosamente sfoggiare,  completano una cartolina d’invito decisamente accattivante. Così come ghiotto è il montepremi del Campionato Italiano che premierà i vincitori con diecimila euro: 3000 euro per il primo classificato, 2000 per il secondo e 1000 per il terzo. Ai vincitori del Trofeo Italiano Under 23 e del Trofeo Italiano Femminile, 2000 euro a testa. Una cifra importante che dice molto dell'impegno e dell'attenzione della Federazione nei confronti della specialità che sta riscuotendo sempre più larghi consensi.
La gara è aperta a tutti i titolari di Licenza di Concorrente e/o Conduttore ACI Sport, in corso di validità. Si potrà partecipare con tutti i tipi di auto da corsa Aci Sport (formula, prototipi, speciale slalom, E1, Gt, formula, rally, minicar, racing start, storiche ed attività di base).
Il programma della corsa prevede lo svolgimento delle verifiche sportive e tecniche nella giornata di sabato 26 ottobre e delle manches di gara nella giornata di domenica, dirette dal lucano Carmine Capezzera.
Le iscrizioni al “Magna Grecia” sono aperte e la scheda, il programma ed il regolamento sono disponibili sul sito www.salentomotorsport.it o sulla pagina Facebook Salento Motor Sport.
La gara è valida anche come seconda prova del 2° Campionato Grande Salento (montepremi 5mila euro) e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, organizzato da Basilicata Motorsport.

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli


 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.09 in formato pdf


 

 

 

 

 

 

 

 

 

DOMANI, CON LO SLALOM NELLA BELLA LOCALITÀ DI MARE NERETINA IL CAMPIONATO “GRANDE SALENTO” ENTRA NEL VIVO E’ RECORD DI ISCRITTI AL “SANTA CATERINA” - c.s.8

COMUNICATO STAMPA n.8 – vigilia 2° Minislalom “Santa Caterina di Nardò”

DOMANI, CON LO SLALOM NELLA BELLA LOCALITÀ DI MARE NERETINA IL CAMPIONATO “GRANDE SALENTO” ENTRA NEL VIVO E’ RECORD DI ISCRITTI AL “SANTA CATERINA” - c.s.8

RITORNA IN GARA, DOPO  SETTE ANNI DI STOP, ANCHE IL VICE PRESIDENTE DELLA SCUDERIA SALENTO MOTOR SPORT EMANUELE GIUDICE

Santa Caterina di Nardò (LE), 28 settembre 2019 – E’ iniziato con il fermento del record di iscritti il 2° Slalom “Santa Caterina di Nardò”, ultima gara della specialità slalom in Puglia del 2019, che si corre domani, 29 settembre, lungo uno dei percorsi più suggestivi che il Salento possa offrire. Sono quarantaquattro, contro i quarantuno dell’edizione di esordio, i piloti che hanno deciso di partecipare all’evento, nato da un'idea del pilota leccese Gabriele Greco ed organizzato dalla Scuderia Casarano Rally Team, in collaborazione con Automobile Club Lecce e con il patrocinio dal Comune di Nardò, valido quest’anno per il Campionato Interregionale Slalom e per il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group, promosso dalla scuderia Salento Motor Sport.  C’è interesse, da parte di piloti, appassionati e curiosi, per quella che è considerata una nuova festa dello sport automobilistico in Puglia. Anche la località marina è pronta ad accogliere il ritorno dei minibolidi, dopo la “prima” del 2018 che ha colto di meraviglia e di entusiasmo i villeggianti, i turisti, e gli spettatori assiepati ai lati del percorso. Il programma è iniziato oggi con le verifiche tecnico/sportive, ed entra nel vivo domani, 29 settembre, a partire dalle ore 11:30, orario dello start della prima delle tre manches, dopo un primo giro di ricognizione. I concorrenti dovranno effettuare un percorso di 1550 metri che parte dal lungomare fino alla spiaggetta e procede in salita su via Torre Santa Caterina, animato dalla presenza di nove barriere di rallentamento che metteranno a dura prova le qualità dei piloti, sotto la direzione di gara del lucano Carmine Capezzera.
Il candidato numero uno e favorito alla vittoria è il 39enne di Potenza Carmelo Coviello, primo vincitore della competizione, intenzionato, su Viktor P12, a bissare il successo con un pensiero rivolto alla classifica del Campionato Grande Salento, dopo il primo posto ottenuto nella 2° tappa, un mese fa, sul circuito Pista Fanelli di Torricella (TA). Nel 2018 sul podio, il leccese Massimiliano Pezzuto ed il termolese Tony Cobucci si ripresentano motivati all’appuntamento salentino, rispettivamente a bordo di una Mit Jet Renault e di una Radical Prosport. Su Radical quest’anno c’è anche il 39enne leccese Fabrizio Mascia, in corsa per il “Grande Salento” di cui al momento in vetta alla classifica figura il lucano Giuseppe Pasqua (Renault R5 GT turbo). Farà gli “onori di casa”, con il numero 2 di gara, l’ideatore della manifestazione, il driver leccese Gabriele Greco, su Elia Avrio ST09. Il veterano leccese Aldo Garrisi correrà su Radical SR4. Secondo gli addetti, sono da seguire con attenzione le frizzanti Fiat 126 di Cosimo Antonio Sergi e Salvatore Tortora, oltre a Paolo Garzia, leader del gruppo N nel 2018, in gara su Citroen Saxo Vts. La kermesse registra il ritorno alle corse, dopo 7 anni di stop, del vicepresidente della scuderia Salento Motor Sport ed ideatore del Campionato Grande Salento Emanuele Giudice. “Da organizzatore, è bello gestire le competizioni - dichiara il 51enne di Ruffano (Le)-, ma per chi, come me, è pilota nel DNA, era impossibile continuare a resistere alla voglia di correre”. La giornata si concluderà alle 16:30 con la premiazione presso il Grand’Hotel Riviera, quartier generale della manifestazione. Per informazioni: www.casaranorallyteam.it.

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.08 in formato pdf

 

 

 

 

 

 

 

COVIELLO FIRMA IL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” IL LUCANO, SU VIKTOR P12, BATTE MASCIA ALLA PISTA FANELLI - c.s.7

COMUNICATO STAMPA n.7 – cons 2° F.C. “Mare e Motori”

COVIELLO FIRMA IL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” IL LUCANO, SU VIKTOR P12, BATTE MASCIA ALLA PISTA FANELLI - c.s.6

Torricella (TA), 26 agosto 2019 – Il 39enne di Potenza Carmelo Coviello ha trovato la “formula” vincente della sua Viktor P12 motorizzata Suzuki 1600, ed ha vinto, ieri, al miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella (TA), il 2° Formula Challenge “Mare e Motori”, gara valevole per il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group - organizzato dalla scuderia Salento Motor Sport con il patrocinio di Automobile Club Lecce- e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, promosso da Basilicata Motorsport, ma anche evento propedeutico alla prova di Campionato Italiano di Formula Challenge in programma sul circuito jonico in ottobre.
“Sono per la prima volta sul tracciato pugliese- ha dichiarato il driver lucano portacolori della scuderia Progetto Corse - ho ‘rodato’ sul campo la compatibilità della macchina con le caratteristiche della pista, mista veloce, molto tecnica e in pendenza, ma soprattutto l’assetto ideale della vettura. Le modifiche attuate nel finale mi hanno consentito di chiudere la terza manche con 13” di vantaggio sul diretto inseguitore”. 
Di fronte al tempo di 4’23”.7 realizzato da Coviello nella gara 3, il coetaneo leccese Fabrizio Mascia, della scuderia Salento Motor Sport, a bordo di una Radical Prosport 1400 e vincitore della prima manche, ha dovuto cedere il passo.
Migliorando la prestazione di prova in prova su Dallara F3 Suzuki, il terzo gradino del podio lo ha conquistato il lucano Armando Stola, mentre Michele Pacilio, ritirato nella gara 1, ha chiuso al quarto posto su Peugeot 106 Proto Suzuki. Il 28enne di Parabita (LE) Daniele Cataldo, si è classificato 5° su 126 Plus. Primo in E1 e sesto assoluto è Salvatore Tortora (Tramonti Corse), di Cava de’ Tirreni, su Renault Clio Rs, seguito da Giuseppe Pasqua (Basilicata Motor Sport), su Renault R5 GT Turbo e da Maurizio Pepe (Power Racing), su Fiat X1/9. Il dominatore nel gruppo N e nono assoluto è Paolo Garzia (Casarano Rally team), su Citroen Saxo Vts 1.6. E’ nella top ten anche Paolo Abalsamo (Apulia Corse) su Renault Clio Rs.
Dalla Scuderia Vesuvio Corse, la SS emerge con Gennaro Ferrara, a bordo di Fiat 127, mentre il gruppo A -1400 è di appannaggio di Angelo Acquavia (ASD PromoSport) su Peugeot 106R 1.3.
Nel gruppo A classe 1600 e nel trofeo femminile, ha dominato la giovane 17enne Sara Carra, su Renault Twingo, per la Casarano Rally Team. Il leccese Massimiliano Parisi (Epta Motorsport) è primo in N 1600 su Peugeot 106  R 1.3. Nella categoria Racing Star Plus, il miglior risultato è quello del tarantino Flavio Renna su Renault Clio Williams davanti a Marco Semeraro (Brindisi Corse), su Wv Lupo Gti 1.6.
Il prossimo appuntamento con il motor sport pugliese, terza prova del Campionato Grande Salento, è il 28 settembre con il 2° Slalom Santa Caterina di Nardò (LE).

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.07 in formato pdf

 

 

 

 

 

SFIDE APERTE AL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” OGGI E DOMANI SUL TRACCIATO “PISTA FANELLI” DI TORRICELLA (TA) - c.s.6

COMUNICATO STAMPA n.6 – vigilia 2° F.C. “Mare e Motori”

SFIDE APERTE AL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” OGGI E DOMANI SUL TRACCIATO “PISTA FANELLI” DI TORRICELLA (TA).  - c.s.6

Torricella (TA), 24 agosto 2019 – Sul veloce e tecnico tracciato del miniautodromo “Pista Fanelli”, a Torricella (TA), è scattato il week-end motoristico con il 2 Formula Challenge “Mare e Motori”.
53 piloti provenienti dal sud Italia, a bordo di una miscellanea di tipi di auto, dai prototipi alle racing start, si sono ritrovati all’appuntamento valevole per il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group-la serie di 5 prove organizzata dalla Scuderia Salento Motor Sport - e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, organizzato da Basilicata Motorsport, ma anche evento propedeutico alla prova di Campionato Italiano di Formula Challenge in programma sul circuito jonico in ottobre.
Sono tante le tante sfide in palio, anche perché i giochi della stagione formula challenge 2019-2020 sono ancora all’inizio. Tra i prototipi, si presentano tra i favoriti alla vittoria i 39enni Carmelo Coviello, di Potenza, portacolori della scuderia Progetto Corse, su una Viktor P12 Suzuki motorizzata BMW, e Fabrizio Mascia, leccese per la Salento Motor Sport, su Radical Prosport, mentre è assente il vincitore della prova di apertura Albino Pepe. Nella E2, l’attenzione è puntata anche sui salentini Daniele Cataldo (Scorrano Motorsport), su Fiat 126 plus, Vito Colella, su Radical SR4, e Cosimo Antonio Sergi (Casarano Rally Team), su Fiat126 motorizzata Suzuki, e sui lucani Armando Stola su Dallara F3 Suzuki, Maurizio Pepe (Power Racing), su Fiat X19, e Lorenzo Mossucca (Melfi Corse), su Formula Gloria.
Tra i probabili protagonisti in E1, figurano i lucani Giuseppe Pasqua (Basilicata Motorsport), su Renault R5 GT Turbo, Salvatore Tortora, di Cava de’ Tirreni (Tramonti Corse), su Renault Clio Rs, e i pugliesi Paolo Abalsamo (Apulia Corse), di Leporano (TA), su Renault Clio Rs, Cosimo Salonna (Valle d’Itria) di Brindisi, su Renault R5 GT Turbo, e Nunzio Fanelli (Salento Motor Sport), di Torricella, su Renault 5 GT Turbo. Cerca il riscatto, dopo la sfortunata prova di esordio del torneo (rottura semiasse in gara 1), il casaranese Paolo Garzia (Casarano Rally Team), vincitore del Trofeo Grande Salento 2018, su Citroen Saxo Vts 1.6 di Gruppo N.  Nel femminile, sono in gara la 40enne Nadia Ruggio, di Surbo, su Peugeot 207 RSPL, e la 17enne Sara Carra, su Renaul Twingo Gruppo N.
Dopo le verifiche sportive e tecniche di oggi, il programma entra nel vivo domani alle ore 9:20 con il briefing convocato dal  direttore di gara Carmine Capezzera, subito dopo, il via delle qualifiche e delle manches, tre in tutto, con premiazione sul podio alle 17:00.
Per informazioni www.salentomotorsport.it.            

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.06 in formato pdf

 

 

 Foto by Andrea Calsolaro

 

 

Sottoscrivi questo feed RSS

Si ringrazia...

Log in or create an account