log in

Comunicati

Si accendono i motori del Formula Challenge "Coppa dei Campioni": attesa domani a Torricella (ta) la sfida tra Fanelli e Coviello - cs4

In evidenza Si accendono i motori del Formula Challenge "Coppa dei Campioni": attesa domani a Torricella (ta) la sfida tra Fanelli e Coviello - cs4
Vota questo articolo
(0 Voti)

COMUNICATO STAMPA n. 4 – al via

SI ACCENDONO I MOTORI DEL FORMULA CHALLENGE “COPPA DEI CAMPIONI”
DOMANI, A TORRICELLA (TA), È ATTESA LA SFIDA DELLA RIVINCITA TRA IL LUCANO COVIELLO ED IL PADRONE DI CASA FANELLI.

Torricella (TA) 11 luglio 2020 – Sono 42 i piloti che domani, domenica 12 luglio, sulla “Pista Fanelli” di Torricella, in provincia di Taranto, saranno al via della “prima” dell’autosport 2020 di Puglia e Basilicata, il 2° Formula Challenge “Coppa dei Campioni”, organizzato dalla scuderia Salento Motor Sport.
Una sfida che si preannuncia esaltante e non solo per l’emozione della ripartenza. In chiusura delle iscrizioni, nell’elenco dei concorrenti si è aggiunta la partecipazione del pilota di casa Nunzio Fanelli, 29enne di Sava (TA), protagonista di un debutto straordinario su Radical SR4 lo scorso ottobre, al Trofeo “Magna Grecia”, prova valida per il Campionato Italiano Formula Challenge. Il portacolori della scuderia Salento Motor Sport in quella gara ha sorpreso i forti rivali e, complice la perfetta conoscenza del tracciato, ma soprattutto grazie all’immediata capacità di far rendere la vettura dei Fratelli D’Amico di Fasano (BR), ha conquistato la vittoria qualificandosi per le prove finali del Tricolore. E’, quindi, proprio il pugliese, con quel suo tempo di 4’25.07 per i quattro giri di manche del tracciato, il pilota da battere per il forte pilota lucano Carmelo Coviello, in quella gara, lo scorso anno, giunto al secondo posto. Il 40enne potentino della scuderia Progetto Corse questa volta dispone di una vettura diversa, una Osella PA 21 motorizzata Suzuki ed è motivato dalla voglia di riscatto che proprio questa occasione consentirebbe di soddisfare. La lotta nel Gruppo E2 è ben più ampia con gli spunti agonistici e di spettacolo garantiti anche dalla Radical SR4 di Vito Colella, di Monopoli (BA), dalla brillante Dallara F3 Suzuki 1.400 condotta dal lucano di Grassano (MT) Armando Stola e dalla Peugeot 106 proto Suzuki di Michele Pacilio. In una competizione in cui corrono insieme vetture dalle caratteristiche diverse, a vantaggio della ricchezza caleidoscopica delle prestazioni, non sarà meno combattuta la bagarre per i partecipanti a tutti i gruppi in gara: E2, E1, Speciale Slalom, A, N, RSPL e Racing Start.

La corsa , valida come prova di apertura del 3° Campionato “Grande Salento–Trofeo DGR Group” e del 17° Campionato Interregionale “Campania Puglia Basilicata”, sarà chiusa al pubblico e, nel rispetto dei protocolli di prevenzione stabiliti dalla Federazione ACISPORT per l’emergenza sanitaria Covid-19, solo gli utenti autorizzati e registrati potranno accedere al circuito.
Il programma della gara, diretta dal lucano Carmine Capezzera, inizierà domattina alle ore 9.30, con lo svolgimento delle manches di gara, ciascuna da percorrere sull’intero circuito, lungo 1.350 mt., per quattro giri, fino alle 19.00, orario previsto per la premiazione. 

L’Ufficio Stampa
Silvana Sarli


 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.4 in formato pdf

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Si ringrazia...

Log in or create an account