log in
admin

admin

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aliquam eleifend eleifend adipiscing. Quisque purus tellus, volutpat ut luctus eu, egestas quis nibh. In molestie dignissim lacinia. URL del sito web: http://www.gavick.com

COVIELLO FIRMA IL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” IL LUCANO, SU VIKTOR P12, BATTE MASCIA ALLA PISTA FANELLI - c.s.7

COMUNICATO STAMPA n.7 – cons 2° F.C. “Mare e Motori”

COVIELLO FIRMA IL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” IL LUCANO, SU VIKTOR P12, BATTE MASCIA ALLA PISTA FANELLI - c.s.6

Torricella (TA), 26 agosto 2019 – Il 39enne di Potenza Carmelo Coviello ha trovato la “formula” vincente della sua Viktor P12 motorizzata Suzuki 1600, ed ha vinto, ieri, al miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella (TA), il 2° Formula Challenge “Mare e Motori”, gara valevole per il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group - organizzato dalla scuderia Salento Motor Sport con il patrocinio di Automobile Club Lecce- e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, promosso da Basilicata Motorsport, ma anche evento propedeutico alla prova di Campionato Italiano di Formula Challenge in programma sul circuito jonico in ottobre.
“Sono per la prima volta sul tracciato pugliese- ha dichiarato il driver lucano portacolori della scuderia Progetto Corse - ho ‘rodato’ sul campo la compatibilità della macchina con le caratteristiche della pista, mista veloce, molto tecnica e in pendenza, ma soprattutto l’assetto ideale della vettura. Le modifiche attuate nel finale mi hanno consentito di chiudere la terza manche con 13” di vantaggio sul diretto inseguitore”. 
Di fronte al tempo di 4’23”.7 realizzato da Coviello nella gara 3, il coetaneo leccese Fabrizio Mascia, della scuderia Salento Motor Sport, a bordo di una Radical Prosport 1400 e vincitore della prima manche, ha dovuto cedere il passo.
Migliorando la prestazione di prova in prova su Dallara F3 Suzuki, il terzo gradino del podio lo ha conquistato il lucano Armando Stola, mentre Michele Pacilio, ritirato nella gara 1, ha chiuso al quarto posto su Peugeot 106 Proto Suzuki. Il 28enne di Parabita (LE) Daniele Cataldo, si è classificato 5° su 126 Plus. Primo in E1 e sesto assoluto è Salvatore Tortora (Tramonti Corse), di Cava de’ Tirreni, su Renault Clio Rs, seguito da Giuseppe Pasqua (Basilicata Motor Sport), su Renault R5 GT Turbo e da Maurizio Pepe (Power Racing), su Fiat X1/9. Il dominatore nel gruppo N e nono assoluto è Paolo Garzia (Casarano Rally team), su Citroen Saxo Vts 1.6. E’ nella top ten anche Paolo Abalsamo (Apulia Corse) su Renault Clio Rs.
Dalla Scuderia Vesuvio Corse, la SS emerge con Gennaro Ferrara, a bordo di Fiat 127, mentre il gruppo A -1400 è di appannaggio di Angelo Acquavia (ASD PromoSport) su Peugeot 106R 1.3.
Nel gruppo A classe 1600 e nel trofeo femminile, ha dominato la giovane 17enne Sara Carra, su Renault Twingo, per la Casarano Rally Team. Il leccese Massimiliano Parisi (Epta Motorsport) è primo in N 1600 su Peugeot 106  R 1.3. Nella categoria Racing Star Plus, il miglior risultato è quello del tarantino Flavio Renna su Renault Clio Williams davanti a Marco Semeraro (Brindisi Corse), su Wv Lupo Gti 1.6.
Il prossimo appuntamento con il motor sport pugliese, terza prova del Campionato Grande Salento, è il 28 settembre con il 2° Slalom Santa Caterina di Nardò (LE).

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.07 in formato pdf

 

 

 

 

 

SFIDE APERTE AL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” OGGI E DOMANI SUL TRACCIATO “PISTA FANELLI” DI TORRICELLA (TA) - c.s.6

COMUNICATO STAMPA n.6 – vigilia 2° F.C. “Mare e Motori”

SFIDE APERTE AL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI” OGGI E DOMANI SUL TRACCIATO “PISTA FANELLI” DI TORRICELLA (TA).  - c.s.6

Torricella (TA), 24 agosto 2019 – Sul veloce e tecnico tracciato del miniautodromo “Pista Fanelli”, a Torricella (TA), è scattato il week-end motoristico con il 2 Formula Challenge “Mare e Motori”.
53 piloti provenienti dal sud Italia, a bordo di una miscellanea di tipi di auto, dai prototipi alle racing start, si sono ritrovati all’appuntamento valevole per il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group-la serie di 5 prove organizzata dalla Scuderia Salento Motor Sport - e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, organizzato da Basilicata Motorsport, ma anche evento propedeutico alla prova di Campionato Italiano di Formula Challenge in programma sul circuito jonico in ottobre.
Sono tante le tante sfide in palio, anche perché i giochi della stagione formula challenge 2019-2020 sono ancora all’inizio. Tra i prototipi, si presentano tra i favoriti alla vittoria i 39enni Carmelo Coviello, di Potenza, portacolori della scuderia Progetto Corse, su una Viktor P12 Suzuki motorizzata BMW, e Fabrizio Mascia, leccese per la Salento Motor Sport, su Radical Prosport, mentre è assente il vincitore della prova di apertura Albino Pepe. Nella E2, l’attenzione è puntata anche sui salentini Daniele Cataldo (Scorrano Motorsport), su Fiat 126 plus, Vito Colella, su Radical SR4, e Cosimo Antonio Sergi (Casarano Rally Team), su Fiat126 motorizzata Suzuki, e sui lucani Armando Stola su Dallara F3 Suzuki, Maurizio Pepe (Power Racing), su Fiat X19, e Lorenzo Mossucca (Melfi Corse), su Formula Gloria.
Tra i probabili protagonisti in E1, figurano i lucani Giuseppe Pasqua (Basilicata Motorsport), su Renault R5 GT Turbo, Salvatore Tortora, di Cava de’ Tirreni (Tramonti Corse), su Renault Clio Rs, e i pugliesi Paolo Abalsamo (Apulia Corse), di Leporano (TA), su Renault Clio Rs, Cosimo Salonna (Valle d’Itria) di Brindisi, su Renault R5 GT Turbo, e Nunzio Fanelli (Salento Motor Sport), di Torricella, su Renault 5 GT Turbo. Cerca il riscatto, dopo la sfortunata prova di esordio del torneo (rottura semiasse in gara 1), il casaranese Paolo Garzia (Casarano Rally Team), vincitore del Trofeo Grande Salento 2018, su Citroen Saxo Vts 1.6 di Gruppo N.  Nel femminile, sono in gara la 40enne Nadia Ruggio, di Surbo, su Peugeot 207 RSPL, e la 17enne Sara Carra, su Renaul Twingo Gruppo N.
Dopo le verifiche sportive e tecniche di oggi, il programma entra nel vivo domani alle ore 9:20 con il briefing convocato dal  direttore di gara Carmine Capezzera, subito dopo, il via delle qualifiche e delle manches, tre in tutto, con premiazione sul podio alle 17:00.
Per informazioni www.salentomotorsport.it.            

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.06 in formato pdf

 

 

 Foto by Andrea Calsolaro

 

 

IL “CAMPIONATO GRANDE SALENTO” SI PREPARA A RIPARTIRE SUL MINIAUTODROMO “PISTA FANELLI” DI TORRICELLA (TA) CON IL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI”. - c.s.5

COMUNICATO STAMPA n.5 – anteprima 2° F.C. “Mare e Motori”- PROVA 2

IL “CAMPIONATO GRANDE SALENTO” SI PREPARA A RIPARTIRE SUL MINIAUTODROMO “PISTA FANELLI” DI TORRICELLA (TA) CON IL 2° FORMULA CHALLENGE “MARE E MOTORI”.  - c.s.5

Ruffano (LE), 10 agosto 2019 – E’ pronto ad entrare nel vivo il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group, la serie di 5 prove organizzata dalla Scuderia Salento Motor Sport, che si prepara a ripartire il 24 e 25 agosto prossimi sul miniautodromo “Pista Fanelli”, a Torricella, in provincia di Taranto, con il 2 Formula Challenge “Mare e Motori”.
La gara di apertura del torneo, patrocinato da Automobile Club Lecce, aperto a tutti i titolari di Licenza di Concorrente e/o Conduttore ACI Sport ed a tutti i tipi di auto da corsa (formula, prototipi, speciale slalom, E1, Gt, formula, rally, minicar, racing start e storiche), si è disputata lo scorso 24 marzo sul circuito jonico.
Tra i primi protagonisti ad essersi messi in luce spicca il pilota di Salve (LE) Albino Pepe, portacolori della Salento Motor Sport, su Radical SR4, E2SC, curata dai fratelli D’Amico di Fasano, che ha vinto la prova d’esordio spuntandola per appena mezzo secondo sul compagno di scuderia, il leccese Fabrizio Mascia su Radical Prosport. In evidenza anche il potentino Giuseppe Pasqua (Basilicata Motorsport), su Renault R5 GT Turbo, il conduttore di Parabita (LE) Daniele Cataldo su 126 Plus del 28enne, Salvatore Tortora, di Cava de’ Tirreni (Tramonti Corse), su Renault Clio Rs, e Paolo Abalsamo (Apulia Corse), di Leporano, su Renault Clio Rs. Il campionato è iniziato male invece per il vincitore dell’edizione 2018, il leccese Paolo Garzia, della scuderia Casarano Rally Team, fuori nella gara 1 per la rottura del semiasse della sua Citroen Saxo Vts 1.6.
Le iscrizioni al “Mare e Motori” sono aperte e la scheda, il programma ed il regolamento sono disponibili sul sito www.salentomotorsport.it o sulla pagina Facebook Salento Motor Sport. La gara è valida come seconda prova del 2° Campionato Grande Salento (montepremi 8mila euro) e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, organizzato da Basilicata Motorsport. Sono previste agevolazioni per chi si iscrive ad entrambi i trofei. Il torneo è stato strutturato con un interessante sistema di coefficienti e di punteggio, che prevede l’utilizzo di bonus, ed assegnerà i titoli piloti, femminile, under 23 e scuderie, con una Classifica Finale Assoluta che sarà redatta sulla somma dei migliori quattro risultati su cinque utili. Il Campionato, le cui gare sono dirette dal lucano Carmine Capezzera, dopo le prime due prove su circuito si sposterà su una prova su strada, il 29 settembre, per il 2° Slalom “Santa Caterina di Nardò”, in provincia di Lecce, organizzato dalla scuderia Casarano Rally Team, e giungerà a due prove di Campionato Italiano Formula Challenge, il 27 ottobre sulla Pista Fanelli di Torricella(TA) e il 24 novembre sulla pista Salentina di Ugento (LE).

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.05 in formato pdf

 

 

 Foto by Andrea Calsolaro

 

 

 

ALBINO PEPE, SU RADICAL SR4, CONQUISTA IL 1° FORMULA CHALLENGE “COPPA DEI CAMPIONI”, SUL MINIAUTODROMO PISTA FANELLI, DI TORRICELLA (TA). - C.S.4

COMUNICATO STAMPA n.4 – consuntivo 1° F.C. “Coppa dei Campioni”

ALBINO PEPE, SU RADICAL SR4, CONQUISTA IL 1° FORMULA CHALLENGE “COPPA DEI CAMPIONI”, SUL MINIAUTODROMO PISTA FANELLI, DI TORRICELLA (TA).  - c.s.4

Ruffano (LE), 25 marzo 2019 – In Formula Challenge vince chi è veloce, e non sbaglia un colpo: sul miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella (TA), una schiera di 53 piloti a bordo di svariati tipi di vetture, si è presentata ieri, domenica 24 marzo 2019, al via del 1° Formula Challenge “Coppa del Campioni”, prova di apertura del 2° Campionato Grande Salento - 1° Trofeo DGR Group, organizzato dalla Scuderia Salento Motor Sport con il patrocinio di Automobile Club Lecce, valido anche per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, promosso dalla scuderia Basilicata Motorsport. Le chicane hanno messo alla prova tutti i concorrenti rendendo la sfida rocambolesca e divertente.
Il 40enne pilota di Salve Albino Pepe, portacolori della Salento Motor Sport, su Radical SR4, E2SC, curata dai fratelli D’Amico di Fasano, ha condotto una gara senza errori, spuntandola per appena mezzo secondo sul compagno di scuderia Fabrizio Mascia. Al 39enne pilota leccese, su Radical Prosport, non è bastato vincere due gare su tre, pagando due “dritti” nella gara 1 con 40 secondi di penalizzazione. Proprio nella gara 1 invece, Pepe ha realizzato il miglior tempo della giornata, 4’.40”.73, grazie al quale ha potuto compensare i risultati dei secondi posti ottenuti nelle altre due e, con la classifica composta dai migliori 2 risultati su 3 manches, ha strappato il primato.
“Sono soddisfatto di questo successo – ha commentato il driver salentino già vincitore lo scorso anno della prima prova del trofeo Grande Salento, proprio a Torricella – perché ottenuto su un circuito molto tecnico e veloce, che mette sotto esame l’abilità dei piloti, e perchè è stato conquistato in un duello all’ultimo secondo contro un rivale davvero forte e preparato”.
Il campionato è iniziato male invece per il vincitore dell’edizione 2018, il leccese Paolo Garzia, della scuderia Casarano Rally Team, fuori già nella gara 1 per la rottura del semiasse della sua Citroen Saxo Vts 1.6. E’ salito sul terzo gradino del podio il 43enne potentino Giuseppe Pasqua (Basilicata Motorsport), su Renault R5 GT Turbo, mentre la frizzante 126 Plus del 28enne di Parabita Daniele Cataldo ha chiuso al 4° posto, davanti a Salvatore Tortora, di Cava de’ Tirreni (Tramonti Corse), su Renault Clio Rs, primo di gruppo N, e Paolo Abalsamo (Apulia Corse), di Leporano, su Renault Clio Rs.
Chiudono la top ten, rispettivamente dal 7° al 10° posto, Cosimo Salonna (Valle d’Itria - Renault R5 GT Turbo), Vito Colella (Radical SR4), Joseph Martinelli (Power Racing - Peugeot 106 1.6 16v) e Michelangelo Tripoli (Progetto Corse -Renault Clio Rs).
Il campionato riprenderà la prossima estate, con il 2° Formula Challenge “Mare e Motori”, il 25 agosto, sul miniautodromo “Pista Fanelli” a Torricella (TA).

CLASSIFICA ASSOLUTA 1° TROFEO “COPPA DEI CAMPIONI”: 1) PEPE Albino (Salento Motor Sport) Radical SR4 E2SC in 9’22.76; 2) MASCIA Fabrizio (Salento Motor Sport) Radical Prosport E2SC (9’23.22; 3) PASQUA Giuseppe (Basilicata Motorsport) Renault R5 GT Turbo E1/ITA (9’49.22); 4) CATALDO Daniele (Salento Motor Sport) 126 Plus E2SH (9’52.619; 5) TORTORA Salvatore (Tramonti Corse) Renault Clio Rs N-N2000 (9’57.90); 6) ABALSAMO Paolo (Apulia Corse) Renault Clio Rs E1/ITA (9’58.73); 7) SALONNA Cosimo (Valle d’Itria) Renault R5 GT Turbo E1/ITA (10’01.42); 8) COLELLA Vito Radical SR4 E2SC (10’03.71); 9) MARTINELLI Joseph (Power Racing) Peugeot 106 1.6 16 v N-N1600 (10’05.41); 10) TRIPOLI Michelangelo (Progetto Corse) Renault Clio Rs SS-S6 (10’09.44).

L’Ufficio Stampa

   Silvana Sarli

 

 

Scarica il Comunicato Stampa N.04 in formato pdf

 

 

 Foto by Andrea Calsolaro

 

 Foto by Andrea Calsolaro

 

 Foto by Andrea Calsolaro

 

 

 

 

Sottoscrivi questo feed RSS

Si ringrazia...

Log in or create an account